Salute

Cosa fare quando i bambini vanno a letto troppo tardi

Un buon sonno ristoratore non è importante solo per gli adulti. La sua qualità conta anche per i bambini. Nel nostro consiglio per la salute scoprite di quanto sonno hanno bisogno i bambini e cosa fare per aiutarli a cadere tra le braccia di Morfeo.

Wenn das Sandmännchen (zu spät) kommt
Weitere Artikel zum Thema:
Kategorie:
Autor:
SWICA Gesundheitsorganisation

Molti bambini e adolescenti sono indaffarati con lo smartphone o il tablet fino a poco prima di dormire. Vogliono ancora rispondere velocemente al messaggio degli amici del cuore o finire l’episodio della serie preferita. Ma molti non sanno che queste abitudini possono danneggiare la qualità e la durata del sonno.
 

Il fabbisogno di sonno è individuale

Dormire è di vitale importanza per le persone. Mentre siamo a letto e sogniamo, il nostro corpo si riprende dalle fatiche del giorno trascorso e si prepara ad affrontare le attività di quello successivo. Se dormono troppo poco, i bambini potrebbero ammalarsi con maggiore facilità. Infatti, durante il riposo anche il sistema immunitario si rinforza per far fronte alle sfide del giorno dopo. Molti allora si domandano: quante ore di sonno sono necessarie? E a che ora devo mandare a letto mio figlio? «A queste domande non è possibile rispondere in modo definitivo», afferma Silke Schmitt Oggier, pediatra e responsabile medico presso santé24. E spiega: «Il fabbisogno di sonno è molto individuale e dipende anche dall’età del bambino». Se a un lattante (da 4 a 11 mesi) servono da 12 a 15 ore di sonno, agli adolescenti ne possono bastare circa otto.


Il fabbisogno di sonno è molto individuale e dipende anche dall’età del bambino.

Dr. Silke Schmitt Oggier, pediatra e responsabile medico di santé24

 

Cosa serve per addormentarsi

La sfida principale per molti genitori è mandare i figli a letto per tempo, in modo da assicurare una certa "igiene del sonno" e una routine prima di addormentarsi. A questo proposito qualche suggerimento può essere di aiuto:
 

  • Assicurarsi che i dispositivi elettronici (smartphone, tablet e televisore) vengano spenti almeno un’ora prima di andare a letto.
  • Se il bambino ha già il suo smartphone, è importante non lasciarlo in camera da letto durante la notte. Eventuali messaggi in arrivo potrebbero disturbare il sonno.
  • Non usare lo smartphone come sveglia.
  • La camera da letto dovrebbe essere oscurata per facilitare il sonno. Inoltre, le sorgenti luminose possono essere attenuate già prima di andare a letto. Naturalmente è consentito usare le luci notturne.
  • La temperatura ideale della stanza è di circa 18 gradi.
  • I genitori possono introdurre per il bambino qualche rituale che lo stimoli ad andare a letto. Possono, per esempio, cantare insieme una canzoncina oppure leggere un libro.
  • È anche importante che il bambino non associ il letto al gioco o a una punizione.
  • Una routine serale fissa e tranquilla in cui si ripetono sempre le stesse attività aiuta i bambini a concludere la giornata e a "programmare" il corpo ad addormentarsi.

 

santé24 – il vostro servizio svizzero di telemedicina

  • Assistenza medica 24 ore su 24: i medici e il personale medico specializzato di santé24 sono a vostra disposizione 365 giorni all’anno per rispondere, 24 ore su 24, ad ogni domanda su prevenzione, malattia, infortunio e maternità. Per gli assicurati SWICA la consulenza è gratuita.

Add comment

Suchformular

Facebook

Verwandte Artikel

Le vesciche ai piedi possono essere...
  •  
  • 1 di 9

Buchtipp

Ein erhöhter Cholesterinspiegel gilt als Mitverursacher von Gefässerkrankungen...
Autor: Dr. Andrea Flemmer ISBN / EAN: 978-3-89993-886-9
0